4 motivi per continuare a bere caffè espresso

A lavoro, a casa, al ristorante, con gli amici: le occasioni per bere un caffè sono davvero tante.
Del resto, questo rito è ormai parte della nostra cultura, tanto che per molti di noi è davvero difficile rinunciare al piacere quotidiano di un buon espresso.

Eppure, il  consumo di caffè è da molti anni al centro di un dibattito nella comunità scientifica: secondo alcuni andrebbe eliminato del tutto dalle nostre abitudini, mentre per altri è un importante alleato della salute.

Ma chi avrà ragione?
Stando agli studi più recenti assumere quotidianamente una quantità moderata di caffè giova molto alla nostra salute.

E non si tratta solo della capacità di renderci più lucidi e più attivi: a quanto pare il caffè espresso offre degli importanti benefici che riguardano anche il corpo.
In particolare, il cuore e le arterie.

Ma quali sono questi benefici?
Ne abbiamo preparato un piccolo elenco: continuate a leggere per scoprirlo!

#1 Il caffè espresso fa bene al cuore

Si è discusso a lungo circa il rischio che il consumo di caffeina potesse essere pericoloso per il cuore, ma quello che è emerso da una ricerca pubblicata a inizio 2016 sul Journal of the American Heart Association, ha completamente ribaltato la situazione.

Secondo questo studio non solo i prodotti contenenti caffeina come caffè, cioccolato o tè non provocano un maggior rischio di incorrere in aritmie con aumento della frequenza cardiaca, ma anzi questi hanno delle proprietà benefiche importantissime  per l’apparato cardiocircolatorio.

A quanto pare, infatti, un consumo moderato e costante di caffè porterebbe a una riduzione del rischio infarto, come confermato anche da una ricerca coreana che ha messo in relazione la presenza di calcio nelle arterie (fattore associato al’insorgere di malattie cardiovascolari) con il consumo di caffè.

Dallo studio è emerso che tra i consumatori abituali di caffè, chi beve tra le 3 e le 5 tazzine al giorno presenta un livello di calcio nelle arterie decisamente inferiore rispetto a chi ne consuma in quantità minore.

#2 Migliora le prestazioni sportive

Se dopo il lavoro o una giornata di studio siete soliti allenarvi o andare in palestra, sappiate che il caffè vi permetterà di migliorare le vostre prestazioni: numerose ricerche scientifiche, infatti, hanno evidenziato una correlazione positiva tra l’assunzione di caffeina prima dello sport e la qualità delle performance durante l’attivitàfisica.

Infatti, assumere caffeina 60 minuti prima della prestazione sportiva riduce la percezione dello sforzo fisico e aumenta la capacità di bruciare i grassi, aumentando la resistenza e migliorando la prestazione atletica fino al 19%.
Inoltre, la caffeina contenuta nel caffè permette di migliorare la lucidità e la concentrazione dello sportivo durante tutto l’arco della prestazione.

benefici caffè espresso

#3 Il caffè espresso è ricco di antiossidanti

Il caffè è una delle fonti alimentari più ricche di antiossidanti naturali, molecole che permettono di combattere l’azione dei radicali liberi, responsabili di danni al sistema cardiovascolare, calvizie e invecchiamento cutaneo precoce.

L’antiossidante presente con maggior concentrazione è l’acido clorogenico (250 mg per 100 ml di caffè), il quale permette anche di ridurre l’assorbimento di glucosio a livello intestinale e tenere sotto controllo i valori dell’insulina nel sangue.

Quindi, il caffè è anche un alleato importante per i diabetici, a patto che non lo si consumi zuccherato!

#4 Il caffé fa bene al cervello

Grazie al suo effetto tonico e stimolatorio, il caffè facilita le funzioni cerebrali e cognitive.

Non è solo perchè ci mantiene svegli, ma anche perchè migliora l’umore, il tempo di reazione, l’attenzione, la memoria e l’apprendimento
Grazie alla caffeina contenuta, infatti,  il caffè  riesce ad agire come stimolante psicoattivo e bloccare gli effetti di un neurotrasmettitore inibitorio chiamato adenosina, mentre favorisce il rilascio di altri neurotrasmettitori come la dopamina e noradrenalina migliorando così la concentrazione anche in condizioni di carenza di sonno.

Insomma, consumare caffè di qualità (in quantità moderata, in media tra le 3 e le 5 tazzine al giorno) non solo gratifica il palato ma fa bene anche al corpo e alla mente.

Una raccomandazione, però, va fatta.

Non tutti reagiscono allo stesso modo alla caffeina: esistono soggetti in grado di sopportarne una dose superiore, e altri che invece sono quasi intolleranti.

Il nostro consiglio è di di considerare come puramente indicativa la dose giornaliera compresa tra i 3 e i 5 caffè.

Cercate di individuare il vostro equilibrio: se il caffè vi genera tachicardia o vampate di calore, sarebbe opportuno moderarne il consumo, altrimenti rischiate di andare incontro ad effetti collaterali poco piacevoli, tra i quali l’insonnia, tremori muscolari vari e una particolare irritabilità.

Non esattamente quello che ci si aspetta, quando si vuol bere un buon caffè.

Ti è piaciuto questo post?
Allora condividilo con i tuoi amici!

Clicca sull’ icona di uno dei social qui sotto e informa tutti i tuoi amici dei 4 motivi per continuare a bere caffè espresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *