5 Benefici del caffè verde che non sapevi

I 7 benefici del caffè verde

Negli ultimi tempi, si parla ovunque di una variante di caffè dalle proprietà apparentemente incredibili come la capacità di far dimagrire addirittura “7 Kg in 7 giorni“: il caffè verde.

Medici, nutrizionisti, riviste, programmi tv sulla salute e sul benessere: di questo prodotto ne parlano davvero tutti, con pareri spesso contrastanti.
Fa bene? Fa male? 

È molto difficile stabilire quali siano le fonti effettivamente attendibili, e in Rete il rischio di incappare in informazioni volutamente false è molto alto.

Prima di tutto: cosa si intende per caffè verde?

il caffè verde fa bene alla salute

Una varietà speciale, proveniente da qualche Paese dell’equatore?
Una trovata di qualche multinazionale della salute?

In realtà, non è niente di tutto questo.

Si tratta semplicemente di  chicchi di caffè “crudi“, ovvero essiccati, ma non tostati.
E’ proprio la mancata tostatura del caffè a conferire ai chicchi quel colore che spazia tra il verde e il giallino, e quella durezza che li rende difficile da macinare o tritare.

 Il caffè verde fa veramente bene alla salute?

Chiarito cosa sia esattamente il caffè verde, possiamo passare all’argomento “salute”.
Noi di Cafè Noir abbiamo approfondito molto, e a quanto pare sì, i chicchi di caffè non tostati fanno davvero bene alla salute.
Così, abbiamo pensato di raccogliere in questo post

I 5 benefici del caffè verde che non sapevi

#1 Il caffè verde aiuta a dimagrire

Sebbene in quantità minore del caffè tostato, la caffeina contenuta nel caffè verde permette di accelerare il nostro metabolismo e bruciare più rapidamente calorie e grassi ingeriti.

Questa proprietà è riconosciuta a tutti i prodotti contenenti caffeina, tuttavia nei chicchi di caffè verde questa è particolarmente accentuata.
Il motivo? La caffeina contenuta nel caffè verde si presenta combinata con l’acido clorogenico, sotto forma di clorogenato di caffeina.
Questo causa un assorbimento molto più lento della caffeina, con la conseguente capacità di accelerare per più tempo il metabolismo e stimolare maggiormente la lipolisi, cioè il processo di scioglimento del grasso.

Attenzione! “Aiuta a dimagrire”, NON “fa dimagrire”.
Questo vuol dire che, come avviene per qualsiasi alimento, integratore o farmaco per il dimagrimento, la caffeina contenuta nel caffè verde diventa un valido agente dimagrante solo se a supporto di un’alimentazione equilibrata, una vita sana e uno stile di vita non sedentario.

#2 Un alleato in più contro il diabete e il colesterolo

La presenza dell’acido clorogenico permette inoltre di ridurre il livello di glucosio nel sangue e il conseguente assorbimento di zuccheri da parte dell’intestino: un contributo molto importante e assolutamente naturale per chi soffre di diabete.
Inoltre, è stato dimostrato da diversi studi che il caffè verde aiuta a combattere l’eccesso di colesterolo cattivo, quello responsabile di problemi cardiaci e cardiovascolari.

#3 Combatte i radicali liberi

I radicali liberi sono delle sostanze di scarto prodotte dal nostro organismo, e se non opportunamente bilanciati producono danni al sistema cardiovascolare, calvizie e invecchiamento cutaneo precoce.
Per fortuna,  in natura esistono numerosi prodotti antiossidanti.

Il caffè verde, per esempio, ha un potere antiossidante molto elevato: questo si riflette non solo nella capacità di combattere l’invecchiamento e lo stress ossidativo delle cellule, ma anche in una maggiore lucidità e freschezza mentale.

#4 Ricco di vitamine del gruppo B

Le Vitamine del gruppo B influiscono sulla salute del sistema nervoso e immunitario, alla salute della pelle e degli annessi cutanei e facilitano numerose reazioni metaboliche.
Senza il giusto apporto delle vitamine del gruppo B, il nostro organismo non riesce a trasformare in “carburante” il cibo assunto,  causando quindi un senso di debolezza, scarsa lucidità mentale e difese immunitarie deboli.

 #5 Riduce la pressione arteriosa

L’elevata concentrazione di polifenoli e di altri antiossidanti nel caffè verde aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa e facilita anche la funzione circolatoria, riducendo il rischio di infarto, trombosi e malattie cardiovascolari in generale.

In conclusione: il caffè verde fa bene, ma…

Se sei arrivato fino a questo punto del post, probabilmente avrai capito che il caffè verde è un vero toccasana per la salute.

Tuttavia, vogliamo darti alcune raccomandazioni molto importanti.

Assumere caffè verde diventa assolutamente inutile, se a questo non si abbina uno stile di vita sano e coerente con l’obiettivo che volete raggiungere.

Un esempio?
Se volete dimagrire, il caffè verde non vi aiuterà davvero, se non controllate la vostra alimentazione e riducete l’assunzione di cibi molto calorici.
O ancora, per i diabetici: il caffè essiccato non vi permetterà di concedervi una dieta con più glucosio, ma vi può aiutare a contrastare la vostra patologia.

Insomma: ricordatevi sempre che alimenti come il caffè verde possono aiutarvi a star meglio, ma non sono assolutamente la soluzione al vostro problema.

Hai già provato il caffè verde?
Vieni a scoprirlo nel nostro open day del 1 Ottobre

invito degustazione cafe noir

Durante questo incontro:

  • Conoscerete la nostra torrefazione e le tecniche di tostatura artigianale, marchio di fabbrica di Café Noir;
  • Acquisirete le nozioni fondamentali sul mondo del caffè e sulla preparazione delle miscele;
  • Scoprirete le nostre miscele d’autore dall’aroma corposo, con note di cioccolato e pan tostato;
  • Vi presenteremo la nostra nuova linea caffè verde.

L’evento è a ingresso gratuito, previa registrazione a questo link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *