La nostra storia

Da socio quale è stato per tanti decenni, Saro Campo oggi è alla guida di Cafè Noir.  Nella sua gestione due i punti su cui non si transige: da una parte l’artigianalità di ogni singolo prodotto che deve incarnare la qualità, dall’altra vi è la valorizzazione del marchio sinonimo di accuratezza e ricercatezza, dai grani selezionati al packaging.
Ogni produzione deve parlare un’unica lingua, quella dell’eccellenza, dato che si rivolge ad un mondo globale in cui l’innovazione non deve sostituire l’artigianalità, ma vi deve camminare di pari passo. Proprio per questo si organizzano costanti corsi di formazione, direttamente in azienda, riservati ai clienti e ai partner commerciali.  Un altro filone riguarda la formazione del personale che deve essere nelle condizioni di acquisire tecniche e conoscere i nuovi sbocchi di mercato.

La formazione è talmente importante che Cafè Noir apre la propria showroom anche per dimostrazioni pratiche a baristi e a studenti di istituti alberghieri, con l’intento di garantire la conoscenza, elemento che oggi fa la differenza.

Un’azienda giovane in termini di macchinari e filosofia professionale da trasferire sul campo.  Storica se si pensa alla data di nascita, e al modo come il principio dell’artigianalità del prodotto rimane il comune denominatore di ogni azione.

Un’azienda, infine, consapevole perché crede nell’innovazione.